CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SIFAM ITALIA 2014

1- OFFERTA
L’accettazione delle offerte della Società industriale d’Articoli per la Moto (S.I.F.A.M.)  implica l’accettazione delle sue condizioni generali di vendita in tutte le sue parti.
 
2- PREZZI
I prezzi della SIFAM s’intendono prezzi consigliati al pubblico Iva esclusa e sono pubblicati a titolo indicativo escluse spese di trasporto.
La SIFAM si riserva il diritto di modificare senza preavviso le sue tariffe in funzione dell’evoluzione del costo delle materie e delle variazioni monetarie
 
3- PRODOTTI 
I prodotti della SIFAM definiti “racing” o meglio detti da competizione sono riservati al solo uso su pista e dunque interdetti su strade pubbliche. Di conseguenza, la SIFAM in nessun modo, potrà essere responsabile in caso di uso anomalo o illecito dei suddetti prodotti.
Tutti i prodotti sono di tipo “adattabile”. In nessun caso possono essere considerati come veri “pezzi originali”.
 
4- ORDINI
Tutti gli ordini sono considerati definitivi. Contrariamente agli ordini faxati o fatti su internet attraverso il sito http://www.sifam.it gli ordini telefonici, se non confermati per iscritto, in caso di disguidi, cadranno sotto la sola responsabilità dell’ordinante.
 
5- CONSEGNA 
Le merci viaggiano sempre a rischio e pericolo del Cliente, anche se in porto franco. I tempi di consegna sono sempre dati a titolo indicativo ed il loro ritardo in tempi ragionevoli, e/o per causa di forza maggiore, non possono giustificare l’annullamento dell’ordine o il non pagamento delle fatture.
 
6- CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Le fatture della SIFAM sono pagabili alla data di scadenza, secondo le condizioni ed i modi stabiliti contrattualmente tra SIFAM ed il Cliente al momento dell’apertura conto.
Inoltre in caso di ritardo le somme dovute diventano immediatamente esigibili qualunque siano le condizioni convenute.
 
7- RIMANENZE
Disponibilità immediata salvo casi di forza maggiore: rottura di stock, blocco di fabbricazione e/o d’importazione, sciopero dei trasportatori, feste obbligatorie. In questi casi, informeremo per telefono, per lettera o per fax l’ordinante
Le eventuali rimanenze sono tenute salvo diverse indicazioni del Cliente. Indicazioni date dal Cliente a mezzo fax in seguito ad informativa scritta trasmessa dalla SIFAM.
 
8- CLAUSOLE DI RISERVA DI PROPRIETA’ 
Le merci fatturate restano di proprietà della SIFAM fino al completo pagamento della fattura relativa. Nel caso di rifiuto di pagamento o di un impagato, la merce appartenente alla SIFAM diventerà immediatamente esigibile dalla stessa qualsiasi siano le condizioni di pagamento convenute. La merce dovrà esserle restituita. Le spese di trasporto sono a carico del debitore ed in più sarà richiesta una maggiorazione del 10% sull’importo dell’impagato per le spese di recupero e riinvio cosi’ come per danni completi di interessi.
 
9- RESI
Il ritorno delle merci e prodotti sarà accettato solo previo accordo scritto della SIFAM e esame della fondatezza del reclamo per difetti accertati. Ogni articolo reso dovrà essere accompagnato dal documento di trasporto al quale fa riferimento. Nel caso di un reso per errore suo la SIFAM si farà carico delle spese di trasporto per la sostituzione. In tutti gli altri casi, la nota di credito relativa sarà al massimo dell’80% dell’importo fermo restando il perfetto stato di conservazione e d’imballo della merce resa.
Il casco essendo considerato un prodotto “moda”, potrà essere restituito solo in caso di errore della SIFAM.
 
10- PROPRIETA’ INTELLETTUALE
Qualsiasi azione di riproduzione, alterazione, contraffazione prodotta sui marchi distintivi, modelli, brevetti e diritti d’autore utilizzati dalla SIFAM, sarà perseguibile davanti alle giurisdizioni competenti e metterà fine a tutte le relazioni commerciali con l’autore delle infrazioni perseguite.
 
11- PENALITA’
Nessun ritardo di consegna darà luogo a penalità. Nessun ritardo o controversia potrà compromettere l’esigibilità del debito.
 
12- RIFIUTO DI VENDITA
La SIFAM si riserva il diritto di rifiutare un ordine per un tipo di prodotto o per uno dei  marchi che commercializza ad un Cliente nel caso di ritardo di pagamento o accordo d’esclusiva. La SIFAM si riserva il diritto di rifiutare un ordine di un Cliente quando giudica quest’ultimo non rispondente alle condizioni necessarie per assicurare il pagamento delle fatture. La SIFAM si riserva il diritto di chiedere ad alcuni clienti delle garanzie supplementari nel quadro dell’esecuzione del presente contratto.
 
13- GARANZIE
La garanzia è strettamente limitata alla sostituzione con merce gratuita, invio dalla SIFAM del pezzo difettoso. Questa garanzia non si estende e non copre le conseguenze risultanti da un difetto di materiale o di fabbricazione del nostro ricambio, dal deterioramento causato da un’usura normale o motivata da un cattivo uso, mancanza di manutenzione, sovraccarico, cattivo montaggio. La garanzia si applica solo in caso di materiale montato da un professionista del settore. Per le batterie  di marca KYOTO, la garanzia è di 6 mesi a partire dalla data d’acquisto, e soltanto se l’utilizzatore ha fatto mettere a posto la sua moto da un professionista dal quale i ricambi sono stati acquistati e montati. In caso contrario, la garanzia non è accettata. Le batterie al gel non hanno garanzia.
 
14-RECLAMI
Ogni reclamo per essere valido deve essere fatto entro 10 giorni.
Il Cliente deve verificare la merce al momento della consegna e deve annotare sulla bolla di consegna le eventuali riserve sullo stato dei colli e della merce che si trova all’interno. Questo passo è indispensabile per qualunque forma di reclamo. 
La SIFAM si libera da ogni responsabilità in caso di non riserva scritta sulla bolla di consegna del trasportatore.
Nessun reclamo potrà essere fatto in caso di perdita, mancanza o non consegna se non esiste riserva sulla bolla del trasportatore.
 
15- DISPOSIZIONI FINALI
La nullità di una delle condizioni che precedono non implica la validità delle altre clausole.
 
16- DISPOSIZIONI GENERALI
Qualsiasi cliente della SIFAM dovrà aver sottoscritto un'assicurazione di Responsabilità Civile che specifichi la sua attività nel settore delle due ruote e inviarne una copia alla SIFAM. La SIFAM si riserva il diritto di bloccare un conto cliente se una delle disposizioni del presente accordo non è stata rispettata. 
L'invalidità di una delle disposizioni precedenti non pregiudica la validità delle restanti disposizioni. 
 
17- GIURISDIZIONE COMPETENTE
Ogni controversia legata alle presenti Condizioni Generali di vendita sarà di competenza del Tribunale di Alessandria.
 


Caricamento